sabato 21 settembre 2019

Hulk fanfiction - racconto di fanfiction sui personaggi marvel


Hulk fanfiction

 

di Marcello Nicolini

disclaimer: tutti i personaggi Marvel e le robe Marvel sono di proprietà della Marvel.



«Signore, abbiamo un codice rosso.»

Il segretario di stato guardò il presidente con aria grave.

«Alle 1800 ora di New York, Red Ronin è comparso a Manhattan e ha cominciato a devastarla.»

Il presidente sgranò gli occhi: era una donna di sessant’anni, affascinante, con i capelli a caschetto color argento.

«Red Ronin? Pensavo che avessimo mandato in pensione quel robot» disse, impugnando la cornetta rossa, che si trovava sul suo tavolo.

«Direttore Fury…»

«Signor Presidente» le rispose una voce cupa.

«Immagina il motivo della mia chiamata?» chiese la donna.

«È alto trenta metri e sta calpestando Manhattan?» disse Nick Fury, direttore dello S.H.I.E.L.D..

«Ero a conoscenza della dismissione di quell’affare. Il mio predecessore-»

«Con tutto il rispetto, signora, il suo predecessore avrebbe anche dovuto rispedire Godzilla negli abissi.»

Il presidente strinse le labbra.

«Spero si occuperà del problema» disse.

«Lo sto già facendo, o meglio, lo sta facendo Bruce Banner…»

lunedì 16 settembre 2019

L'uomo dall'alto pisello e l'uscita del mio libro - pensieri

L'uomo con l'alto pisello
Allora, come al solito i miei articoli sono un caos di roba, che è quello che ho in testa. Nella vita privata sono molto ordinato e invece nella testa ho talmente tanti pensieri, che tirarli fuori tutti d'un pezzo è impossibile, perché sono sempre amalgamati con altri e magari di diversa natura.


Guardare l'uomo dall'alto pisello mi ha fatto pensare che sarebbe stato okay scrivere un articolo che parli dell'uscita del mio primo romanzo, che si chiama "Casca la Terra".

domenica 28 luglio 2019

Michele è comunista - pensieri e politica

Allora, è un po' pesante per me scrivere questo pensiero, perché sembrerà che mi faccia pendere da una parte politica - la destra - piuttosto che da un'altra.


Non so neanche da dove arrivarci.


Come vi ho già scritto in un altro articolo, io, nella mia vita politica, ho votato quasi di tutto, cioè, sono partito da diciannovenne comunista (non scrivo "convinto" perché ero convinto nella mia testa, ma non sapevo esattamente cosa fosse il comunismo, come ora non so esattamente cosa sia la destra) per passare a tizio che votava Alleanza Nazionale e che ancora prima, una sola volta, credo, ha votato pure lega, e per arrivare a tizio che vota Movimento Cinque Stelle in tempi recenti.

lunedì 22 luglio 2019

RDR2 e videogames openworld - recensione/pensiero





Nel 2010 (mi pare) dopo aver comprato la mia prima PS3 usata (aspettate, forse era il 2012), il primo gioco che ho preso è stato Skyrim. All'epoca, i giochi di ruolo mi piacevano tanto e in quello mi ci ero buttato anima e corpo. Facevo con felicità tutte le missioni, primarie e secondarie, girando per il mondo di Skyrim, fregandomene dei lunghi caricamenti all'ingresso delle città e, in generale, godendomi quell'esperienza.

giovedì 27 giugno 2019

L'attacco dei giganti - recensione opinioni






Non so se ci avete fatto caso, ma il mio post su Evangelion è sparito.
Ora o sono io un idiota e ho toccato qualcosa, cancellandolo per sbaglio
o
sono sonnambulo e l'ho cancellato di notte
o
ho due personalità antitetiche che in più si stanno sul cazzo a Vicenza

mercoledì 8 maggio 2019

De Re Letteratura italiana - pensiero

Che dire...


ah, qui non metto immagini: sono pigro e non ho voglia di cercarle e caricarle.
Non metto nemmeno hyperlink.


in Italia leggono in pochi - e questo è assodato dai vari sondaggi - e leggono stronzate.

martedì 19 febbraio 2019

Legends Of Tomorrow episodio Moonshot - piccola recensione con opinioni personali





Alors,


tempo fa, su Netflix, ho cominciato a vedere questa serie sugli eroi minori della Detective Comics. Molto bella la prima stagione: gli eroi (denominati "Leggende") combattevano contro Vandal Savage. Tra di essi trovavamo Captain Cold (interpretato magistralmente da Wentworth Miller) e Heat Wave (interpretato da Dominic Purcell). Loro due, assieme ad Atom, alias Ray Palmer (interpretato da Brandon Routh) sono le leggende che mi piacciono di più.




Arriviamo alla seconda stagione.