giovedì 20 giugno 2013

mój reżyser jest jasnowidz - praticamenji il mio regista è veggente

Ciao Pino, cosa ne pensi della fanfiction? Pino: "Fanfigscion affangul' datevi fuoco!"


E' veggente perché penso che praticamente sia bella la gente insana di men ...

basta.

Ieri sera habeamus (si dice così?) fatto la registrazione della puntata di The Bookshelf e come ospite c'era Daniela Barisone.
Con Daniela abbiamo parlato di "fanfiction" e il mio regista mi fa: "Sicuro che domani fai un articolo sulla fanfiction"
e io: "Boh, no ... dai, ho altro da fare."



Appunto: ho scritto l'articolo (anzi, lo sto scriveji) sulla fanfiction.

Più che altro, perché Daniela ieri (non si scrive glieri?) mi ha insegnato un sacco di cose, tipo:

La fanfiction è roba antica! provate a penZare (con la zeta eh!) all'Eneide di Virgilio! L'Eneide è la fanfiction dei poemi omerici.
Virgilio li aveva letti e ne era rimasto così entusiasta che voleva far rivivere quei personaggi, voleva giocarci un po' come fossero i robottini di plastica e metallo che i giocattolai vendevano negli anni '80.
Voleva far fare ai suoi eroi azioni che gli aedi omerici non avevano previsto.

Anche il ciclo arturiano di Cretino di Troia è fanfiction! Il nostro narratore riprendeva vecchi poemi e usava i personaggi di Artù e i cavalieri per far loro fare questo e quello.

Persino la "fanfiction" moderna è nata due secoli fa! Vi copio e incollo da Wikipedia:
"Fans of the literary detective Sherlock Holmes are widely considered to have composed the first modern fandom creating some of the first fan fiction as early as 1887 and holding public demonstrations of mourning after Holmes was "killed" off in 1893."

Io tutte queste cose non le sapevo ed è stato bellissimo apprenderle, anche perché consideravo la fanfiction (e anch'io qualcosa di fanfiction l'ho scritta) come una roba di serie zeta, una roba che non si fila nessuno, non so, tipo il film Alex l'Ariete.

va beh ...

Il mio conoscente Markus ha scritto fanfiction sul Signore degli Anelli, cambiando i nomi dei nani e dei posti.

fanfiKtion è merda! Io non zkrife nicht!
Come ho detto ieri in trasmissione a Daniela, io ho scritto (e ne scriverò magari) fanfiction per un semplice motivo: mi prudevano le mani e non volevo stare a pensare a un'ambientazione ex-novo; volevo qualcosa di già fatto (la pigrizia) di solido, dove potessi far muovere senza problemi i miei personaggi. Non è che mi piacciano realmente le ambientazioni delle fandom, è che sono già fatte, punto.

Ecco il link alle mie due (per ora) fanfiction.

E ovviamenji (oggi sono brasiliano) la prima cosa che ho scritto (avevo,boh, quindici anni) è stata una fanfiction, solo che allora non sapevo si chiamasse così.
Ho scritto una storia ambientata nel mondo del Signore degli Anelli (e ti pareva) lunghissima i cui protagonisti erano due soldati di Gondor di nome Korin e Denkel (me li ricordo ancora ... il primo giorno a scuola ... le mie matite e i pennarelli blu ... ).
Inutile dirlo: era una roba abominevole.

Ho anche imparato che la fanfiction è regolata da cose certosine tipo:
A - i rating
B - i warning

E che, molto spesso, si fa un vero e proprio specchietto d'accompagnamento al racconto: una specie di tabella excel col cercavert.

Ho imparato che si scrive fanfiction su qualsiasi argomento! Libri, film, videogiochi, musica! Daniela ha scritto una fanfiction sui Green Day, per esempio.

Ho imparato che le maggiori scrittrici di fanfiction sono donne e che quasi tutta la ff (oh, m'è venuto in mente d'abbreviare la parola alla fine dell'articolo eh!) è di tipo "porno".

La porno ff spopola come niente altro, assieme ai sottogeneri come la transgender (credo si chiami così) dove, cioé, si scrive un racconto su Lovecraft che non è Howard Philip, ma la zitella Philippa di Providence. A questo propos, vorrei ricitarvi il racconto - unica transgender ff che io abbia mai letto - scritto da Davide Mana su Robert Howard che invece d'essere Robert è Roberta.

Bobbie Howard: una f**a della madonna!
Abbiamo anche il sottogenere porno ff "slash" che si suddivide in m/m e f/f. Per intenderci, nel m/m (maschio/maschio) Gimli gliela butta a Legolas.

Figlioli, l'argomento è vasto.

l'argomento è vasto
Cosa potrei scrivere di ff? Consigliatemi, magari mi venisse voglia! Ma sul serio, dai: non consigliatemi roba tipo il capitano Kirk che fista Spock o cose del genere, vah!

Ad ogni modo, Daniela un libro sulla ff l'ha scritto. Se vi interessa, ve lo linko qui.


Saludos!

2 commenti:

  1. Propongo una fanfiction su Alex L'ariete!
    Anche il mio primo tentativo di scrittura era una fanfiction, sui Masters of the Universe.
    Ricordo addirittura che quando ero giovane e innocente(10 anni o giù di lì) raccontavo IO la storiella della buonanotte a mio fratello più piccolo... ma invece di draghi e prinicipesse io avevo Skeletor e He-Man. E me le inventavo sul momento! Ero un figo!
    Il Moro

    RispondiElimina
  2. Io propongo di farci su un articolo (su Alex l'Ariete!)
    Ma anche una fanfiction non sarebbe male. Tipo un crossover di fantascienza dove Michelle Hunziker viene rapita dagli alieni e Alex l'Ariete fa le sue mosse e la salva!
    Ahaha comunque sei un grande con le storielle di He-Man e Skeletor! Mi ricordo che io e mio cuggino (con due g, rigorosamenji) giocavamo ai Masters e lui voleva sempre essere He-Man e lo scriveva così: Imen.
    XD

    Saludos!

    RispondiElimina