lunedì 12 ottobre 2015

Riuscissi mai a finire un c***o di romanzo - articolo su Stranimondi!

Io e Franchino Brambilla!

Lo sapete, figliuoli, che i miei titoli non c'entrano quasi mai con il corpo del testo.

Alor, con la mia casa editrice La Ponga Edizioni, ho partecipato alla prima edizione di Stranimondi - dopo faccio tutti i link, adesso ho male alle mani. Beh, cari miei, diversamente da tutte quelle fiere pallose che mi fanno fare i miei compari, questa qui è stata come la giocheria per un bambino, il Grazzini 3 per un bambino, il negozio pieno di robot, di astronavi, di pupazzetti distruttori e libri, libri, libri, libri fantastici per un bambino, per un adulto, per le nonne, per tutti, insomma.

Raga, sono felice, proprio felice. Sono fisicamente stanco, ma... avete presente quando a livello fisico si è stanchi, ma a livello mentale si è appagati?
Lo saprà di sicuro il mio amico Vlad Sandrini, che ringrazio per avermi aiutato a risolvere alcuni miei piccoli intoppi psicologici, e avermi spinto verso la meditazione, che non farò perché sono pigro, ma che dovrei fare. Poi metterò tutti i link, dai.

Ragazzi, per chi di voi non ci fosse stato, a Stranimondi c'erano TUTTI gli URANIA! Quelli vecchi, che leggeva mio padre - adesso legge solo prontuari di giurisprudenza sul lavoro - quelli nuovi, quelli medi, quelli illustrati da Karel Thole e quelli illustrati da Franco Brambilla!
Franchino è uno spettacolo. Ce l'avevamo di fianco, un po' in diagonale, e lui giù a disegnare navi e navi e navi e navi e a firmare, fare autografi :D Cioé ragazzi, Franco per l'illustrazione di fantascienza è come i Darkthrone per il Blackmetal!
Dai, i giappi devono PER FORZA fare un anime su Mondo 9 di Dario Tonani e chiamarti come curatore della parte grafica, altrimenti li mandiamo a stendere.
Accanto a Franco c'era Dario Tonani! Figliuoli, avete letto Mondo 9? Cronache di Mondo 9? Mechardionica? No? BESTIE! Anzi, bestie lo siamo tutti, perché fasemo parte del regno animale e io amo tutti gli animali - sì, anche gli uomini, vah - quindi diciamo che siete non*morti (vi ricordate il mio modo copyRAITATO di chiamare i non*morti?).

avete visto che barba che ho adesso?

C'era anche Bruce Sterling! Figa se parla americano il Bruce. Siccome io so il British English - dai minchia, un po' fatemela menare dai, ma poco poco - e Abbruce parla in American English, puttana eva la mia bella fatica l'ho fatta. Gli ho parlato per venti minuti e non ho capito se, quando gli ho chiesto "Ma te vivi a Torino" mi abbia risposto "I do" o "Salcazzo". Va beh.

questa è la barba del mio amico Daniele. La mia è niente, in confronto!

Poi ho conosciuto il Moro!!!!! Il Moro, figliuoli, è Brian May senza capelli bianchi, oppure, se gli tagliate i capelli (lui li ha lunghi) e lo pettinate preciso, diventa Hugh Grant. Ma giuro eh. Il Moro Bonelliano! Speriamo che i siori Bonelli gli rispondano per la mega sorpresa che ha in serbo - ma anche in croato - per noi.

E poi ho conosciuto Yuri Abietti (Yuri, correggimi se ci vogliono due "B" e non correggermi se ce ne vuole una) e
Ecco Yuri!


Va Franchino Brambilla come disegna, vah!

Franchino ha dato uno scafo e delle ruotazze alle navi di Dario :D

Uhm, ritorniamo a Yuri. Se gli piacciamo - come fa a non piacere il nostro Hulk (che sarebbe Stefanino) - non vediamo l'ora di averlo nella nostra scuderia (e che è, un cavallo?) ma perché si dice sempre scuderia?

Stefanino con la maglietta di Hulk!

Vardalo Franchino... ancora lì che fa navi!

Cioé, ragazzi, in questa fiera (leggiera e presta molto) abbiamo incontrato di ogni. Ringrazio i figliuoli dell'UESM. Della loro location (ma no, diciamo locazione o contratto d'affitto) molto bella, molto ludica. Che palle, basta con la parola ludica, mi fa caguer.

Minchia Markus... ma kuante ne zai...

Ringrazio perciò la UESM, il CICAP - ho conosciuto un Mario Rossi ragazzi, giuro! Ringrazio il nostro pubblico alla presentazione di Testamento di una maschera di Stefano Tevini! Ragazzi, nostro fu pubblico, se sapete come ci chiamiamo e ci leggete qui in questo blog... GRAZIE :D Non siete esplosi per la bomba a orologeria!
I due ragazzi toscani che sono arrivati per primi sono dei grandi :D
Ringrazio il mio amico Daniele, che è passato a trovarmi, ringrazio la mia copmagna, Anna, che ha avuto pazienza e ha sempre tanta pazienza con me, ringrazio i miei due cagnacci - pure loro hanno avuto e hanno pazienza con me - ringrazio i miei genitori per avermi tatuato l'amore per i libri, ringrazio Vlad, Franchino, Dario, Stefanino, i pinguini di Madagascar, Valeriuccio, il Moro, Yuri...

Saludos!

3 commenti:

  1. Sto iniziando a odiare Brian May.... :-D

    RispondiElimina
  2. siamo dei grandi perché siamo gli unici ad aver osato chiedere checcazzè una "ponga"?

    RispondiElimina